La Liguria, pur avendo una superficie piuttosto ridotta, possiede numerosissimi paesini decisamente pittoreschi e caratteristici tra cui anche quello che potremmo definire come uno dei borghi più belli d’Italia: Finalborgo.

Situato in provincia di Savona, Finalborgo, insieme ad altri due nuclei urbani, Finalpia e Finale Marina, costituisce la più conosciuta Finale Ligure e si trova a circa un quarto d’ora di distanza dal mare.

Chiunque lo raggiunga, più o meno casualmente, non può certo fare a meno di notare il fascino d’altri tempi di questo piccolo borgo ligure: Finalborgo, infatti, è circondato da antichissime mura medievali adornate da colonne semicircolari e alcune porte come la Romana, la Testa, la Mezzalunale e la Porta Reale. Ognuna di queste consente di avventurarsi tra le vie e i vicoli del borgo lungo i quali è ancora oggi possibile ammirare palazzi di stampo quattrocentesco e rinascimentale e incantevoli piazzette.

Cosa fare a Finalborgo?

Finalborgo è un centro piccolissimo abitato tutto l’anno in cui sorgono bellissimi palazzi e chiese da visitare tra cui la Basilica di San Biagio, è costellato da tanti piccoli negozietti e botteghe di artigianato in cui si può degustare l’ottimo vino della zona oltre che tutta una serie di prodotti tipici liguri.

Nonostante le dimensioni ridotte del borgo è inoltre possibile contare su svariati locali decisamente caratteristici e collocati tra scorci che sembrano essere nati proprio per dare vita a fantastiche foto ricordo.

finalborgo centro
Centro storico di Finalborgo

Finalborgo, come abbiamo già detto, non sorge sul mare che però non è molto distante e proprio per questo motivo, turisti, vacanzieri ma anche autoctoni hanno la possibilità di scegliere la spiaggia più adatta in cui trascorrere qualche momento di relax e divertimento.

In alternativa alle varie spiagge attrezzate c’è poi anche la spiaggia di San Donato, bellissima spiaggia libera, a circa una mezzora di cammino a piedi sul lungomare.
Dopo una giornata al mare oppure alla scoperta dei vari tesori architettonici, poi, pur non essendo un luogo all’insegna della movida e della vita notturna, Finalborgo garantisce comunque a tutti delle splendide serate durante le quali fare belle passeggiate e godere degli spettacoli dei numerosi artisti di strada che si esibiscono lungo le vie del borgo.

finalborgo scorcio
Scorcio di Finalborgo

Finalborgo: dove soggiornare?

Il consiglio è quello di raggiungere Finalborgo in treno sia perché l’arrivo è alla vicinissima stazione di Finale Marina sia perché la Liguria, chi ci è già stato lo sa, non garantisce molti parcheggi per auto e quelli che ci sono, spesso e volentieri, sono a pagamento.

In compenso, però, ci sono svariate soluzioni per chi intende soggiornare a Finalborgo e dintorni: b&b, alberghi o appartamenti in affitto, ognuno ha la possibilità di scegliere la sistemazione ottimale in base alle proprie esigenze e alle proprie tasche.

Per mangiare poi esistono, come già anticipato, tanti locali caratteristici in cui assaggiare le prelibatezze del posto, collocati tra i vicoli del borgo. Per un pranzo veloce ma gustoso da assaporare magari in spiaggia, si può fare riferimento alle numerose panetterie della zona in cui è possibile trovare la tipica e rinomata focaccia ligure.