La bellezza dell’Austria, terra natia di Schubert, Mozart, Strauss e Kafka, è legata indissolubilmente alla sua storia e alla sua natura: verdi vallate circondate da alte vette si alternano a città dal grande patrimonio storico-artistico come Vienna e Salisburgo.

Grandi e piccini potranno divertirsi insieme e scoprire le bellezze dell’Austria, coniugando conoscenza e divertimento, per una vacanza davvero indimenticabile.

Salisburgo

Salisburgo, città natale di Wolfgang Amadeus Mozart, è una delle più belle città austriache. Passeggiando lungo la Getreidegasse, nel cuore del centro storico dichiarato Patrimonio dell’UNESCO, si incontra la casa museo del grande compositore, oltre a botteghe con tanto di insegne in ferro battuto, passaggi coperti e pasticcerie dove gustare le Mozartkugel, gustose palline di cioccolato.

A dominare la città c’è la Fortezza di Hohensalzburg risalente al 1077 raggiungibile in funicolare con vista sui tetti della città e sulle Alpi Bavaresi. All’interno della fortezza, oltre a un’affascinante esposizione di cannoni, armature e armi, sorge il Museo delle Marionette: quest’ultimo prenderà per mano visitatori grandi e piccini nel fantastico mondo dei burattini, tra i quali spiccano quelli dello stesso Teatro delle Marionette di Salisburgo come il Papageno tratto da “Il Flauto magico” di Mozart.

La Carinzia

La Carinzia rappresenta un vero gioiello naturalistico tutto da scoprire attraverso sentieri facilmente percorribili da tutta la famiglia. Ci sono infatti percorsi che portano nel cuore della spettacolare valle del Bodental al cospetto del laghetto turchese “occhio del mare” oppure alla volta del Weissensee, il lago alpino balneabile più alto d’Europa.

I bambini si divertiranno percorrendo il sentiero Heidi-Aalm durante il quale incontreranno postazioni corrispondenti ai personaggi del cartone animato Heidi; gli amanti degli animali non potranno perdersi una visita al Monte Landskron dove vivono in totale libertà i macachi giapponesi.

Imperdibile infine un giro a bordo della funicolare Reisseck, treno a scartamento ridotto che in un impressionate sali e scendi, regalerà alle famiglie scenari spettacolari sui Monti Tauri e sui cristallini laghetti Muhldorf.

Hallstatt

Hallstatt è uno dei più pittoreschi borghi austriaci, sito alle falde del massiccio montuoso Dachstein. Il borgo sorge sulle rive dell’omonimo lago nelle cui acque si specchia la chiesa di Mariä Himmelfahrt, nel suo caratteristico stile tardo-gotico.

Il centro storico della cittadina dichiarata Patrimonio dell’UNESCO mostra ancora l’aspetto del ‘500: passeggiando tra le sue botteghe artigianali e le sue casette in legno si arriva facilmente davanti alla Chiesa Parrocchiale che custodisce un meraviglioso trittico intagliato nel legno dall’artista Leonhard Astl. Non lontano sorge un vero e proprio ossario, dove sono conservati almeno 600 teschi tutti decorati e dipinti.

Una delle cose che i bambini ameranno sicuramente fare a Hallstatt è la visita alle Miniere di Sale, vero mondo sotterraneo con tanto di cunicoli e gallerie scavate dall’uomo in uso sin dall’età del bronzo e raggiungibile tramite una panoramica funicolare.