La nostra quotidianità appare sempre più scandita dal tempo e dagli impegni che si susseguono fino a trasformarsi in frenetica rincorsa che non raggiunge quasi mai alcun traguardo. Quando lo stress diventa una costante della nostra quotidianità è bene fermarsi un attimo e cercare di recuperare la giusta dimensione degli eventi.

Un viaggio, anche breve, può essere una soluzione interessante per alleviare il peso fisico e psicologico della quotidianità. Se avete a disposizione un weekend e desiderate prendervi cura del vostro corpo e della vostra anima, le Terme di Saturnia sono la meta giusta per ritrovare un benessere completo.

Saturnia nel cuore della Maremma

La Maremma toscana è un luogo denso di storia e ricco di contrasti; è una terra aspra dai sapori forti e dal carattere ruvido come i suoi abitanti.

La Maremma è un luogo speciale da scoprire seguendo i ritmi lenti scanditi dal tempo; Saturnia e le sue Terme sono uno dei fiori all’occhiello di una terra tanto generosa.

Posto ai piedi dello splendido borgo medievale di Saturnia, il centro termale è circondato da un rigoglioso parco secolare ed è conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo per le proprietà benefiche che l’acqua arreca all’organismo.

Le acque sulfuree di Saturnia

Le acque termali di Saturnia nascono dalle pendici del Monte Amiata e, prima di giungere a destinazione, compiono un lungo percorso nella roccia che contribuisce in misura preponderante ad arricchire l’acqua di minerali benefici e di proprietà curative di primo piano.

Quando l’acqua risale in superficie sgorga all’invidiabile temperatura di 37,5°C e sono ricche di minerali e di plancton termale che trasformano l’acqua in una terapia benefica per l’apparato respiratorio, cardio-circolatorio, muscolo scheletrico e digestivo.

Le acque termali, inoltre, sono un vero toccasana per curare infezioni dermatologiche, le affezioni delle alte vie respiratorie, migliorare la circolazione venosa periferica e recuperare un benessere psico-fisico compromesso.

Cosa fare alle terme di Saturnia?

L’accesso alle terme è libero ed è possibile godere di abluzioni rigeneranti e approfittare di fanghi naturali che aiutano a rigenerare, esfoliare e curare lo strato superficiale dell’epidermide.

Se lo desiderate, inoltre, gli stabilimenti termali mettono a disposizione della clientela numerosi servizi aggiuntivi quali trattamenti di bellezza e rilassanti sedute di massaggi svolti con l’ausilio di prodotti curativi del tutto naturali.

Non distanti dalle zone termali vi sono numerose strutture ricettive ed è possibile anche provare la tradizione culinaria locale, fatta di vere prelibatezze che sapranno sorprendere anche i palati più esigenti.

Le Terme di Saturnia sono un luogo magico in un contesto naturalistico d’eccezione; il luogo giusto per recuperare le giuste energie e l’agognata serenità.